Dalla Basilicata a Mount Lucania. L'impresa estrema di un popolo in viaggio

Girano tanti lucani per il mondo, raccontava Leonardo Sinisgalli in uno dei suoi scritti più celebri, con l’aria di chi la sa lunga. Ma forse neanche il grande poeta-matematico ha mai fatto caso all’esitenza di una “Lucania” davvero speciale proprio ai confini del mondo, ben al di fuori delle mille rotte percorse nei decenni da centinaia di migliaia di migranti.

Gli italiani che hanno fatto l’America. Rocco Petrone

Era un’alba di luna nuova, quella del 16 luglio del 1969 a cape Kennedy, il centro spaziale della Nasa in Florida; un mercoledì di mezza estate destinato ad essere ricordato come una giornata speciale. La notte si era portata via le nuvole minacciose che qualche ora prima avevano fatto temere per la regolarità del grande evento che si annunciava e al quale guardava il mondo intero.

Pagine

Abbonamento a Renato Cantore RSS

Vai ai video

Renato Cantore su YouTube

Guarda Su Youtube